top of page

Cupola Santissimo Salvatore

WhatsApp Image 2020-12-01 at 16.05.06.jp

La cupola del Santissimo salvatore è un'imponente struttura ellittica percorribile a 360°, dalla quale è possibile ammirare la città, dall'alto del suo splendore.

Terminata nel 1690 per le sue dimensioni era tra le più grandi del Sud Italia, rivestita da grossi conci e racchiusa all'interno di un tiburio dodecagonale in pietra d'aspra, tipico materiale calcareo color ocra utilizzato con frequenza fino agli anni '50. Il maestoso tiburio era adornato inizialmente da numerose statue greche, volute espressamente dalle monache di rito basiliano, ma andate successivamente distrutte a causa dei bombardamenti del 1943, come il sontuoso pavimento maiolicato, tramite cui quest'ultime, circumpercorrendolo, si affacciavano sul Cassaro.

Distrutta durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, nel 1959, l’architetto Minissi la restaura sia all’interno (dove è possibile ammirare l’affresco di Vito d’Anna) che all’esterno.

Orari di apertura: tutti i giorni da marzo ad ottobre, dalle 10 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00 (17.30 ultimo ingresso); da ottobre a marzo dalle 10 alle 13.30 e dalle 14:30 alle 17:00 (16.30 ultimo ingresso)

Modalità di ingresso e prezzi:

Biglietto cupola 3,00€

Biglietto ridotto Circuito del sacro 2,50€

Biglietto chiesa/cupola 4,00€

Biglietto cupola/torre Sant'Antonio Abate 4,00€

Per info e prenotazioni gruppi: areamonumentale.gdtc@gmail.com; 351 8170095

bottom of page