Il mercato di Ballarò

La Cupola del Ss. Salvatore ricade sul quartiere dell'Albergheria di Palermo, in esso sorge il mercato storico di Ballarò. Il termine deriva dall'arabo "Balhara", villaggio agricolo nei pressi di Monreale abitato da mercanti arabi che si spostavano a Palermo per vendere i loro prodotti. E' il più antico e grande della città, si estende da piazza Casa Professa al Corso Tukory. 

Caratteristica del mercato sono i colori, le abbanniate (urla) dei venditori e gli odori degli alimenti e delle spezie. 

IMG_20200710_134157.jpg