RITORNA A FUNZIONARE L'OROLOGIO DELLA TORRE CIVICA DELLA CHIESA SENATORIALE DI SANT'ANTONIO ABATE

🟢Ritorna a funzionare l'orologio monumentale della torre civica della chiesa di Sant'Antonio Abate, chiesa del senato palermitano ricca di storia. Da 500 anni, l'antico orologio caricato a mano, scandiva la vita cittadina dei palermitani, dalla cosiddetta "castiddana" che coi suoi 52 rintocchi annunciava la chiusura dei negozi, al richiamo alle adunanze cittadini, fino all'avviso del coprifuoco. La grossa campana si trova tuttora all'interno della torre, sulla sua superficie sono ancora visibili alcune incisioni, è raffigurato Sant'Antonio con ai piedi il classico maialino e il simbolo del senato palermitano. Da 25 anni inattiva, a causa di precedenti ed errati lavori di restauro, adesso grazie al parroco Mons. Gaetano Tulipano con la collaborazione dell' Associazione culturale e di volontariato "Guardie del Tempio" si è reso possibile il suo ripristino, con il restauro completo ad opera del team di Danilo Gianformaggio presidente dell'associazione "Tempo Reale" specializzato in orologeria storica. Voluta dalla famiglia Chiaramonte, edificata nel 1302, la torre campanaria si erige lì dove un tempo c’era l’antica torre araba di pharat. Originariamente molto più alta, di almeno il doppio, conserva tuttora sul lato occidentale, l’aquila simbolo del senato palermitano e lo stemma della famiglia Chiaramonte, mentre sul lato orientale il simbolo dei reali di Aragona.

 

areamonumentale.gdtc@gmail.com

📱3518170095

311737321_515744980565628_8536098637231155461_n.jpg
311781309_515744887232304_2313553397428804061_n.jpg